sabato 7 dicembre 2019

Speciale Ristampa: "NIGHTLIGHT", JICKIEL®. Haute Parfumerie à Venise. PRESENTAZIONE UFFICIALE.

"I was free... to see, in the night and light... Nightlight"!
La Tuberosa è rajanigandha, una bianca luce fragrante, una deflagrazione la sua fioritura che si irradia nel nero mistero notturno.

Tuberosa (polianthes tuberosa). Greco “polys” (molti) e “anthos” (fiore); 

lat. "tuberosa", con riferimento al particolare apparato radicale (pianta a bulbo).
E' una agavacea, ha fiori profumatissimi riuniti in spighe. 
In India, fiorisce e si raccoglie tra giugno e novembre.



La sua origine botanica è collocabile in area messicana, in epoca precolombiana (era coltivata già in epoca azteca). 
Colpì da subito i primi esploratori europei: il fiore era così affascinante che, non si ebbe, nemmeno il tempo di importarlo e collocarlo in una regione d'Europa, che questi era già partito... per il resto del mondo. Attualmente, la tuberosa è coltivata estensivamente in India, Marocco, Cina, Egitto, Francia, Sud Africa, isole Comore, Hawaii.



Lo sbocciare dei fiori è notturno. Assistervi è rimanere travolti dalla loro inebriante fragranza, che diventa più dolce e rilassante al sorgere del sole. Collane intrecciate di questi fiori sono indossate da donne e da uomini. Tra i capelli e l'orecchio. Ad adornare il petto e le braccia. O tra le mani, in dono.

Per realizzare Nightlight abbiamo usato assoluta di tuberosa indiana, abbiamo individuato e selezionato la migliore prodotta al mondo, la Tubéreuse Absolue Robertet


La tuberosa è chiamata in India rajanigandha (o rajnigandha). 

In Sanscrito rajanīgandha (रजनीगन्ध) significa "fragrante nella notte": è interessante notare che rajanī (रजनी ) ha stessa base di rajas (che è traducibile come "re/sovrano"). 
Rajanī (रजनी ) significa "colorato di nero/notte" + gandha (गन्ध) che è invece traducibile come "sostanza fragrante/profumo".

Secondo l'ayurveda la tuberosa ha azione distensiva, antispasmodica ed antinfiammatoria. Stimola l'emisfero cerebrale destro. Ha una spiccata azione sulla sensibilità emotiva. Rende più creativi. Rende più profonda l'ispirazione artistica. Infonde sicurezza e serenità. 

In epoca rinascimentale era proibito alla giovani fanciulle odorarne i fiori, per non cadere vittime di pensieri conturbanti e desideri lascivi. Analoghe attenzioni venivano osservate in India, dove alle ragazze era proibito indulgere nella contemplazione dei fiori di tuberosa, ritenuti afrodisiaci ed ipnotici.

La tuberosa ha un profumo floreale squisito ed intenso, morbido, dolce, con accènti speziati e sottotono di caprifoglio.



Une tubereuse d'après nature, di una bellezza senza precedenti.
Per arrivare a Nightlight siamo partiti dallo studio dei fiori veri con l'intenzione di non andare troppo lontano dai fiori veri. Non nella massima fioritura, bensì nella loro fioritura germinale, verdeggiante. Ci siamo messi all'opera sui gambi ancora in bocciolo, acquistandone in fioreria più volte nel tempo. Per arrivare a quel tipo di profumo, ancora verde e VIVO. 

La realizzazione di Nightlight ci ha preso più di due anni. Meglio sottolinearlo: più di due anni (tra progettazione, sviluppo e test di verifica)! 

Perché per quanto sia buona, un'assoluta non è mai la trasposizione realistica del materiale, in questo caso del fiore, dal quale proviene. E' sempre una sua frazione, qualcosa che richiede ancora sforzi ricostruttivi pittorici e tecnici, per raggiungere l'état complet

Abbiamo cercato ed ottenuto il profumo di una tuberosa dal vero, come nel disegno dal vero. Une tubereuse d'après nature, di una bellezza senza precedenti. Di turgidi fiori raccolti nella notte, laddove recisi ancora grondanti di linfa ed umidi di rugiada. 

Nightlight apre con un tonico bouquet di erbe aromatiche, un pregiato contributo speziato ed una essenza di bergamotto calabro, scelta tra le altre prodotte nella stessa regione, per l'apporto di elementi fruttati dovuti alla sua particolare naturale supersfaccettatura.
Abbiamo amplificato gli aspetti verdi e speziati del fiore, per arricchire la composizione di importanti elementi virili, tali da potere destinare anche questa nostra creazione al genere maschile come a quello femminile.

Abbiamo scelto, per amplificare il raggio lattiginoso di Nightlight, alcune essenze naturali legnose particolarissime, prima tra tutte quella paradisiaca estratta dalla corteccia di massoia (the milky bark). E poi ancora un gelsomino fondamentale. Un neroli galvanizzante. Un'assoluta di Ylang da fare impallidire tutte quelle già sentite. 
E in fondo al cuore, l'iris più bello che tu possa immaginare...

E poi giù tra note ambrate e muschiate. E per un fondo che alle tre dimensioni ne aggiunga una quarta, temporale, al di là dello spazio; abbiamo aggiunto vera ed esclusiva tintura di ambra grigia di capodoglio all'ambra, vera e super esclusiva tintura (ed attar meraviglioso in olio di sandalo indiano) di muschio di cervo al muschio... Appone il sigillo di perfezione a Nightlight, una straordinaria ed esclusiva selezione di estratti di zibetto etiope (regolare e balqis), è un capolavoro. Oltre l'iperrealismo. 

Di naturalezza. Di vitalità. Di sensualità. 

Una tuberosa così bella, o la trovi nei tuoi sogni o è Jickiel®!

(Missione compiuta).

Nightlight Jickiel® è disponibile in concentrazioni: Eau de Toilette e Parfum Extrait.


Contatti: jicky2.0@gmail.com

venerdì 6 dicembre 2019

Speciale Ristampa: DJED. JICKIEL®. Haute Parfumerie à Venise. PRESENTAZIONE UFFICIALE.


Museo del Cairo, Museo Egizio di Torino. Sezione di archeologia egizia del Louvre e del British Museum. Neues Museum. Hanno visitato con attenzione questi ed altri musei, ed una collezione svizzera, privata, molto ma molto più che interessante... La loro attenzione era stata catturata dallo Zed (Djed), e dalle sue varianti enigmatiche. Simbolo di stabilità, spina dorsale di Osiride. Equilibrio tra forze opposte, vittoria del bene sul male. […] che l'originale Zed (Djed), fosse una torre in granito, di origine Mesopotamica, e che fosse stato traferito in Egitto e collocato in origine sulla sommità della piramide di Zoser. E che il principale scopo della successiva Piramide di Cheope fosse quello di inglobare e proteggere lo Zed all'interno della quale era stato trasferito e collocato…
Per l'INTRO integrale clicca qui. Oppure, procedi verso la nuova entusiasmante sfavillante antidiluviana abbacinante creazione JICKIEL®: DJED.



Fare un profumo ispirato alle antiche civiltà del passato ci sembrava interessante ma al tempo stesso rischioso, si rischiava (come accade di regola per tutti) di cadere nelle solite banalità turistiche o nelle solite banalità scolastiche. "Il progetto dovrà essere niente meno che eccellente, si fidano di noi, ci adorano. Non possiamo deluderli, non possiamo annoiarli, e non possiamo fare un solo passo indietro se vogliamo stupirli con ogni nostro lancio"! A questo e ad altri arrovellamenti, preghiere e suppliche si sciolse la bontà divina: ci venne in soccorso nella nostra nuova ossessione. "Non possiamo fare profumeria per gli acari".
Era chiaro, che dovevamo andare oltre l'acaro, per proporre ai nasi raffinati, che hanno preso la sana abitudine di trovare uno speciale ristoro sensoriale ed intellettuale, nei profumi JICKIEL® e non in altri, qualcosa di eccezionale. Vi abbiamo abituati in un certo modo. Vi abbiamo viziati, per ciò che può esservi noto e per ciò che ancora dubitiamo che lo sia; e non ci sentiamo affatto dispiaciuti per questo. Voi, un tè scarso non lo bevete più. Lo sappiamo, e per questo ci prendiamo mesi di ricerche e di lavoro durissimi, per offrirvi tè buoni come quelli di nessun altro.
Dovessimo volare fin tra i monti Wuyi nella regione del Fujian (in Cina), per comprare tutte le mattonelline rimaste in mano ai collezionisti, o ai monaci del tempio sul Tianxin, del venerabile e pregiato tè di roccia Da Hong Pao (Grande Manto Scarlatto), quello degli originali cespugli plurisecolari (ormai ridotti a sole sei unità)… Perché, se uno vuole un semplice Twining's va al supermercato, mica viene da noi…



DJED è una raffinatissima composizione armonica, che unisce tradizione e innovazione, e si sviluppa lungo una precisa scala ritmica in 4/8/10 (o 5/10/12). Di straordinaria bellezza, potenza e persistenza.

Tramonto d'ocra rossa. Occhi d'acqua di papiri, e mani sapienti che li strappano al fango. La luna piena tra i fiori di loto. Ragazze dalla pel le dei colori dell'oro che intrecciano canestri, nel chiarore di fiaccole crepitanti. Mentre scorre nel cielo una favola di porpora e turchese dipinta. Il suono di un'arpa nell'aria, e nel ventre della terra l'eco di parole di potenza che muovono da antichi formulari alle divinità ctonie. Fumi amabili di soprannaturale delizia. Mentre la bellezza di un bambino si specchia in una ciotola, si accomiata dalla sua regalità con un inchino il precettore. Ed ai colori della notte succede il giorno, in una luce potente e immacolata, di ambra grigia resa preziosa dal tempo, colma di mare e di sole.




Appunti circa la composizione:

Ambra Grigia Naturale.
X
Caviale di Limone (Citrus australasica).
Legno di Cedro.
Angelica.
X
X
Legno di Rosa.
X
Accordo Legni Preziosi.
X
Muschio di Cervo Naturale.
X
X
Calamo Aromatico.
Accordo Temple Égyptien.
X
Muschio di Quercia. 
X
Paradisone.
Accordo Minerale. 
Amber Xtreme.
Iris (Abs).
Legno di Guaiaco.
White Kinam (Kyara). Raw. Top Grade.
X
Accordo Papiro.
X
Civetone.
Vaniglia Bourbon. 

L'opera si avvale di nuove tecniche di produzione, e di materiali esclusivi molto ma molto speciali, dei quali non è prudente fare menzione. Vostre saranno al solito, le mani sulla lampada magica. Perché il genio si svelerà, solo a chi la fiducia l'avrà data per riceverla. Sssssss...

Osiride è un dio occulto.



L'incubazione di DJED è stata intensa, snervante, lunga oltre 2 anni. I test di gradimento sono andati a meraviglia. I nuovissimi materiali esclusivi, alcuni per la prima volta qui impiegati, hanno sorpreso anche noi per le incredibili prestazioni. Ma vi è anche altro di indicibile, di tanto meraviglioso, quanto segreto…


DJED Jickiel® è disponibile in concentrazioni: Eau de Toilette, Extrait de Parfum e Triple Extrait de Parfum.

Contatti: <jicky2.0@gmail.com>


giovedì 3 ottobre 2019

NUOVO: △⊙▷ (GOD) "04" Vel "MET". V° Lotto. Âme de Parfum By Jickiel®. Haute Parfumerie à Venise. PRESENTAZIONE UFFICIALE.


Siamo orgogliosi di presentare il nuovo △⊙▷ (GOD) Âme de Parfum (04 Vel MET), V° lotto di △⊙▷ (GOD). Quando abbiamo elaborato il primo △⊙▷ Âme de Parfum (e seguenti), abbiamo inteso conferirgli qualità e capacità superiori a quelle di ogni profumo sino a quel momento creato. Oltre agli aspetti feromonali, eravamo (e siamo) interessati a percorrere sentieri sensoriali superiori, ponti lanciati verso l'invisibile. Lo Zohar ci ha fornito le basi teoriche, la chiara comprensione della relazione tra realtà sensibile e realtà sovrasensibile. La tecnica [...]. La rigorosa e dispendiosa sperimentazione di laboratorio, coordinata dalla nostra sede parigina in Avenue du Saxe, ha validato le primigenie intuizioni confermandole. Abbiamo spinto la profumeria nei campi della cosmetologia e della farmacologia, traendo anche da questi ambiti di ricerca, incrollabili certezze e galvanizzanti soddisfazioni.
La nuova formula sostituisce il IV° lotto (03 Vel Balqis), il cui successo enorme e costante ha influenzato e stimolato vigorosamente tutte le fasi del nuovo lavoro, realizzato tra il 2016 e il 2019. Abbiamo raccolto in questi anni un mare di testimonianze, dati e suggerimenti. Conquistando in breve tempo alla causa dell'
Âme de Parfum, diverse centinaia di entusiasti estimatori, in tutto il mondo.


Il successo di △⊙▷ (GOD) è nella efficacia della sua Formula, sublime e perfettissima, perché si regge su perfette equazioni matematiche, che sono al tempo stesso sfide teologiche. Ogni ingrediente è collocato nel suo castone, con l'esattezza delle pietre preziose che adornano la corona di un sovrano eterno ed immortale. La Formula de Le Meilleur Parfum au Monde, è il macrocosmo nel microcosmo: un mondo intero trova rappresentazione di ogni parte di sé in una piccola fiala. Così difficile, sovrumano, che raggiunto l'obiettivo sfidammo i migliori interpreti smarrendoli nel loro vano tentare di dipanare la matassa: non c'erano gascromatografi capaci di leggere l'Âme de Parfum senza piombare ogni altro passo, nel vuoto e nell'irrisolto. 
Mentre un profumo in commercio di qualsiasi prestigio o prezzo, si legge in un paio di ore e viene inteso. △⊙▷ (GOD) richiede, in ipotesi di decodifica, complicatissimi e assai gravosi studi, di molti mesi. Abbiamo ragione di ritenere perlatro, che anche gli studi più intraprendenti e dispendiosi si schianterebbero contro il "nucleo d'acciaio"; si ritroverebbero cioè davanti ad un 20% di impenetrabilità: perché il "cuore" degli Âme de Parfum è un capolavoro eminentissimo, custode di una potenza reale, non "enigmistica" ma scientifica.


E' una sfida all'impossibile. E' impossibile perché usa ingredienti impossibili, e tecniche costruttive non convenzionali. E' tutt'altro che un volo pindarico. E' l'impossibile che diviene reale. E nella REALTA' (e non nel sogno), si rinnova. E sulla via dell'innovazione abbiamo sviluppato la MicroEncap® Technology (MET®), applicandola alla versione più sbalorditiva dell'Âme de Parfum che conoscenza e dedizione potessero concepire, oggetto della corrente presentazione. 
I nostri segreti saranno compresi probabilmente, ma non con le risorse tecnologiche disponibili oggi. I messaggi di sfida ai futuribili interpreti del nostro lavoro s'infittiscono e complicano. E' addirittura molto probabile, stante la claudicante marcia del progresso, che detti fantomatici interpreti, di là nel futuro, non siano ancora nati...


E' giusto che quanto esposto ti sia noto, che quanto rende immensa una goccia di Âme de Parfum ti sia spiegato, perché tu possa, indossandolo, partecipare con sempre maggiore consapevolezza della sua gloria che diviene la tua, nel miracolo della "cosa unica".
Ciò che è sommamente desiderato, nel momento in cui non lo indossi ma ti indossa, ti identifica nell'oggetto delle passioni più intense, ti rende desiderabile nel presente e desiderato nel ricordo. Separa ora la terra dal fuoco. Rimuovi ogni ingiusta lungaggine ipotetica: l'Âme de Parfum è reale, e la sua genesi nulla ha da invidiare a quella dei diamanti; l'ipotesi sta a △⊙▷ (GOD) come la kimberlite sta al diamante. Perciò l'ipotesi è da rigettare, così come si allontana la kimberlite quando si vogliono diamanti (e non scorie metamorfiche)!


△⊙▷ (GOD) "04" MET" Âme de Parfum By Jickiel®. EVOLUZIONE NELLA PERFEZIONE.

In quale modo evolve la perfezione? Nelle identiche regole di precisione e perfezione. Il cambiamento di un solo ingrediente richiede nuovi calcoli e nuovi test. La versione di △⊙▷ (GOD) che andiamo a presentare registra in particolare alcune modifiche preziosissime; contenute ma entusiasmanti, perché molto potenti: in grado vale a dire, di "elettrificare" l'intera composizione. 

Ci sono molecole che non hanno nessun odore, ma comportamento tale da modificare l'odore di altre con le quali creano nuovi equilibri. Ci sono alcune molecole che non sono percepibili a livello conscio ma sono presenti, e partecipano alla vitalità dell'Âme de Parfum. La creazione ad attività multidimensionale che meglio di qualsiasi altro profumo sa fondersi con chi lo indossa. Argomenti come questi sono tabù per la profumeria, perché ppartengono alla categoria del segreto industriale. 

△⊙▷ (GOD) "04" MET" Âme de Parfum By Jickiel®. SPECIFICHE TECNICHE:

Si conferma la presenza nobile dell'estratto di zibetto "Balqis". Si tratta di un particolare muschio di zibetto, noto in alcuni scritti di epoca coloniale, nei quali si favoleggiava delle sue proprietà. Il mito ci racconta di quando la Regina di Saba ebbe a donarne a Re Salomone in un piccolo unguentario crisoelefantino, ornato di gemme preziose. Il "Balqis" aveva proprietà magiche, terapeutiche ed afrodisiache, mentre il normale muschio di zibetto era dono seppur pregiato, molto più comune e meno prezioso.
Se allora era cosa rara, oggi, per quanto ne sappiamo, è cosa dimenticata. Oggi non se ne produce più. Ma siamo riusciti alcuni anni fa a rendere di nuovo possibile la produzione del "Balqis". E' stato complicato, faticoso, costoso. Ma ne è valsa la pena. L'allevatore etiope con il quale abbiamo rinnovato la collaborazione negli ultimi anni [...]. Quel materiale oggi è solo nostro. 

Altrettanto superesclusiva è poi la inestimabile collezione Jickiel® di muschio di cervo (grani, pod intere, tinture, attar) tutti a norma CITES/1979. 
Nel 2018, abbiamo investito quasi tutto quello che avevamo liquido, oltre 30 mila euro (viaggi e pernottamenti estero esclusi) per comprare materiale collezionistico eccellentemente conservato, perfetto, sublime, storico, mistico. Documentazione tonante, tutto certificato. Piano piano abbiamo messo da parte quello che serve a garantirci l'essenziale superiorità nella più importante tra le materie prime di tutti i tempi (passati, presenti e futuri), per almeno i prossimi 10 anni. Tutto finisce, poi si vedrà. Noi ne abbiamo, e qui ce n'è.

Ambra Grigia altro capitolo importante, abbiamo ormai una nota predilezione per la varietà dorata neozelandese. "La bianca è troppo finta, la grigia è volgarotta", 1OU sintetizza così la questione. Ne serve.

Il corredo feromonale è incredibilmente arricchito da trionfali presenze entrate nella Storia, aggiornate alla luce di nuove sperimentazioni, ed arricchite da elementi complementari che ne amplificano ampiezza d'azione e bellezza. Le basi feromonali umane impiegate nell'Âme de Parfum, hanno conquistato una dignità stratosferica; meritano di essere citate per esteso: sono la Human-M676 e la Human-F338. 

Vi sono miglioramente di formula in alcuni naturali impiegati, perché l'accesso a selezioni non commerciali ci ha indotti a scegliere ovviamente i colori più scintillanti. Le essenze più pregiate e folgoranti.

Il corredo di captive impiegati, già nutrito, si è arricchito di preziosissimi nuovi apporti. 

E' confermata la presenza di luminous molecules: molecole inodore che si attivano (diffondendosi) in presenza di luce e ossigeno (non di esposizione al sole diretta). 

Dulcis in fundo. Abbiamo impiegato per la prima volta al mondo la MET® (MicroEncap® Technology) ovvero abbiamo inserito alcuni ingredienti chiave (molecole) in particolari strutture clair, invisibili ad occhio nudo, stabili in alcool, completamente ecologiche e biodegradabili, che differiscono e prolungano lo sbocciare delle molecole microincapsulate. Una parte del potenziale radiante dell'Âme de Parfum in questo modo è differita: sovrapponendosi al dissolversi della parte subito esposta, l'intervento della MET® agisce come una seconda e selettiva applicazione: l'effiacia è raddoppiata.
Come moltissimi di voi hanno sperimentato, ed altri avranno inteso per averci precedentemente letto, non sviluppiamo profumi sottili "solo" [...], né si tratta (per la compoente feromonale) di banale attrazione di tipo erotico! Ma lavoriamo su tutte le possibilità di creare negli altri, mediante interazione/stimolazione feromonale/chemosensoriale, risposte "positive", ad es. di tipo collaborativo ed empatico. Vogliamo che gli altri vi sorridano, provino simpatia per voi, ed in modo tanto naturale quanto magico siamo portate a ripetere l'esperienza dell'interazione avuta con voi. 

Dei numerosi effetti salutistici dei quali riceviamo testimonianze continue, non vogliamo scriverne, perché la società nella quale viviamo vuole che il sacerdote della vostra salute sia il vostro medico; e non un profumiere, un mago o uno che ha sì la laurea in medicina ma tecnicamente medico non è perché ha mollato tutto per questioni di coscienza. Siamo tuttavia ben felici che l'Âme de Parfum △⊙▷ (GOD) possa portare luce nelle vostre giornate migliorando la qualità complessiva della vostra vita.
Ma △⊙▷ (GOD) è tutto questo? No. △⊙▷ (GOD) è molto di più! 
 
Try to find something better ;)!



Non intenderne la fondamentale importanza è inadeguatezza.

Perderlo è una follia. 
 


Contatti: jicky2.0@gmail.com


Appendice:

Sapevate che in profumeria si impiegano materiali sintetici e naturali che inducono negli altri interesse per quanto percepito ma anche suggestioni negative biologiche? Molti profumieri non ne sanno praticamente nulla, vanno dritti. Non s'interrogano. Non studiano. Sbagliano. O forse fanno quello che viene loro chiesto, semplicissimi profumi che profumino e morti lì.
Noi non vogliamo creare dei cartoncini profumanti umani, che inducano negli altri lo stesso intimo entusiasmo dei deodoranti per armadi! Cioè. Noi diciamo NO, all'induzione attraverso materiali aromatici o all'interazione tra materiali aromatici, di emozioni deprimenti o negative. Attenti che lo ripetiamo in altra via: ci sono dei profumi, che al di là del piacere non piacere, inducono suggestioni negative. Ci sono ingredienti abusati che fanno schifo o piangere. Magari sembrano fiori, ma scatenato tristezza, quasi universale. 
Noi abbiamo questi materiali sulla blacklist e non li usiamo mai, nemmeno ci riforniamo più. Lo stesso fa [...]. Noi sappiamo che cosa FUNZIONA. In Italia queste cose, non le conosce nessuno. Non esiste nessun profumiere italiano che abbia accesso a queste informazioni.  
△⊙▷ (GOD) è il profumo più prezioso ed ambizioso mai concepito a memoria d'uomo, di qualità ineguagliabile*. Le sue complesse prerogative tecniche e compositive, tuttavia appaiono leggibili istintivamente: non è una novità registrarne il gradimento curioso tra i bambini, che di solito non sopportano nessun profumo. E' un profumo lussuoso, elegante, sofisticato, naturale. E' un lampo nella memoria, forse quello del congedo da quell'angolo di cielo... Il sigillo dell'angelo che sulle nostre labbra ha premuto l'indice del silenzio e del segreto, durante questa esperienza terrena. 
△⊙▷ (GOD) è una esperienza incantevole: appare, scompare, risorge; quando poteva sembrare tutto finito. Quali e quanti sono i "profumi segreti" nascosto nel "profumo apparente"? E' multidimensionale; si colloca simultaneamente su diversi piani percettivi. 

*△⊙▷ (GOD) impiega moltissimi materiali più preziosi dell'oro! 1 Kg di oro puro costa (8bre 2019) 44 mila euro. Diversi materiali impiegati nel △⊙▷ (GOD), escludendo i materiali non aromatici (in primis i feromoni di alta purezza), costano più del doppio, e del triplo, dell'oro puro. Ma quanto costa ciò che non si può più replicare? Quanto costa del vecchio muschio di cervo di Tonkino (selvatico, non reimportato ed allevato), ora che quella varietà di cervide, in quelle lande, non esiste più da 80 anni!? E quanto costa una molecola captive capace di apportare celestiale bellezza, che in vendita isolata non ci va e che salvo gli addetti ai lavori tutti ignorano esista eppure frega tutti perché c'è ed è vincente? Poi c'è la Conoscenza. Poi ci sono la Ricerca e la Sperimentazione. Le Competenze Specifiche attinenti la Profumeria, Compositive e Tecniche. Poi ci sono le Collaborazioni Prestigiose. L'Intuito. Il Gusto intenso come "a-tossico-dipendenza", dal Bello e dal Vero. La Passione, e la Sofferenza. Il Genio, e la Preghiera. Perché alla fine è tutto Suo: rendiamo all'Altissimo Lodi Infinite. Amen.

sabato 13 luglio 2019

7 (SEPT) ANGES. Elle exalte chaque jour vos meilleures qualités. Jickiel®. Haute Parfumerie à Venice.


7 ANGES.  
Les meilleures essences d'Orient et d'Occident 
ont été distillées dans cette fragrance soyeuse et charmante, 
capable de séduire les anges. 
Elle exalte chaque jour vos meilleures qualités.





Le migliori essenze da oriente e occidente 
si sono raccolte in questa fragranza superiore 
dolce e mistica, 
capace di sedurre gli angeli. 
Concediti ogni giorno, 
 quest'esperienza esaltante.


Contatti: jicky2.0@gmail.com

                   


lunedì 25 marzo 2019

VETJVER JICKIEL®. Haute Parfumerie à Venise. PRESENTAZIONE UFFICIALE.


Esistono molti profumi al vetiver. Ma le novità introdotte più recentemente sono estremamente deprimenti, misere, sgraziate. Il riferimento per ogni buon conoscitore di profumi, è sempre ai grandi classici al vetiver, ai vintage di Carven, Guerlain, Lanvin e Givenchy. Si tratta di formule benedette, estremamente coinvolgenti, straordinarie, create tra gli anni '50 e gli anni '60. I vetiver di Tom Ford/Estee Lauder al confronto sono paperelle per la vasca da bagno, per non dir di peggio. Tutt'attorno è un deserto di stronzatine, più o meno sconosciute (o di minchia che dir si voglia, se della nicchia s'è mangiata la foglia)… 



Il nostro Vril è un profumo al vetiver di grande successo, che al vetiver non concede però la centralità nella composizione. Sin d'allora abbiamo coltivato l'idea di realizzare un trionfo di vetiver costruito sul migliore dei temi vetivirili, una supernova abbacinante. Un vetiver intendevamo creare, superiore persino ai vintage di riferimento storici. Ma per quanti sforzi facessimo, mancava sempre qualcosa. Il tempo e la testardaggine ci hanno accompagnati per tutto questo tempo. Abbiamo marciato per la foresta fino al castello abbandonato... dove qualcuno ci aveva dato appuntamento.

Un particolare aiuto ci attendeva proprio là, poco più di un anno fa, nelle sostanze di un gigante di profumiere (vivente). Egli comprese lo sforzo del nostro lavoro, e la qualità dei risultati già raggiunti lo convinsero ad aiutarci.
Abbiamo quindi potuto leggere le formule dei classici nominati là sopra. Non le GCMS che sono autolimitanti soprattutto in presenza di elevate percentuali di naturali di varia origine, ma le formule originali! Fogli ingialliti dal tempo, radianti di soprannaturale bellezza.
Abbiamo ragionato con lui 3 settimane sulle formule del profondo Guerlain (1959) e del brillante Givenchy (sempre 1959). Muovendo del fondamentale Carven (del 1957). Tra profumieri di un certo calibro, le formule non sono un segreto ma un argomento di discussione e si scambiano in un clima di riservatezza tremante che ricorda... quello massonico. Ma noi? Il nostro stato di grazia deriva da varie circostanze che continueremo a sottacere, e da qualità intellettuali che ormai ci vengono riconosciute ai più alti livelli. GOD e Chypre 100 hanno fatto il resto. Anche se la porta del castello ce l'ha spalancata dall'interno una mouillette dell'immenso Sol (Iris Veneziana). Anche voi dovreste usare sempre e solo, profumi che aprono le porte (e non profumi che le chiudono)!

Non si dava affatto che noi fossimo intenzionati a produrre una copia di qualsivoglia altrui grande opera, ma era importante penetrare alcuni accordi, e capire se possibile ogni segreto degli oggetti di tanta ammirazione. Per superarli.

Le formule nelle formule, ovvero le basi impiegate, avrebbero costituito certamente un ulteriore ostacolo alla comprensione integrale di quanto andavamo cercando di comprendere totalmente, se non avessimo recuperato anche quelle. Non abbiamo preso niente sottogamba. E abbiamo lavorato a budget illimitato, come al nostro solito; ed è anche per questo che non abbiamo rivali: offriamo qualità inarrivabile.



Il vetiver che avevamo in mente doveva soddisfare sia i palati del vintage di qualità, che il gusto per l'attualità. Nell'innovazione dei materiali e nell'attenzione per la beltà più squisita che le moderne tecniche di estrazione ci permettono di estrarre dalle migliori materie prime naturali.
Quando ne godrete, farete fatica a credere che una simile cattedrale di ricchezza e potenza sia possibile in una composizione NATURALE (per oltre il 93% sulla formula). Avrete il piacere di farvene una esaltante ragione. Non abbiamo usato iso e super, né hedione, né galaxolide. Solo materiali di pregio assoluto, super selezionati, esclusivi ed innovativi, qualità da far tremare i polsi. 

Jickiel, home of pure pleasure seekers…




Il vetiver definitivo, che azzera le favole e le chiacchiere in un bagliore fulgente, è finalmente realtà. 

E' con orgoglio smisurato che vi presentiamo VETJVER, espressione delle nostre consolidate abilità compositive e tecniche, paradigma assoluto dei profumi al vetiver. Sfida intellettuale lanciata al presente, passato e futuro della Profumeria!

BERGAMOTE.
PETITGRAIN.
LIMETTE.
YUZU.
X
MINT NANA'.
BOSWELLIA CARTERII.
X
IRIS ABS (75% IRONE) FIRMENICH.
X
VETIVER HAITI DISTILLAZIONE MOLECOLARE.
VETIVER JAVA.
X
VETIVER HAITI (VINTAGE 1994).
VETIVEROL (HAITI).
X
SANTAL MYSORE (VINTAGE 1988).
X
BASE SUMATREX (ANNI '40).
X
LEGNO DI CEDRO.
ACCORDO CUOIO JICKIEL®
ACCORDO SPEZIE JICKIEL®
X
X
X
ASSENZIO.
X
LAVANDE CARLA.
LAVANDE DIVA.
LAVANDE MAILLETTE.
X
X
PEPE.
MACIS (MYRISTICA FRAGRANS) ABS.
BOIS DE ROSE.
X
ELIOTROPINA.
X
CAPTIVE 1.
CAPTIVE 2.
CAPTIVE 3.
X
NEROLI.
X
AMBRA GRIGIA NATURALE.
ZIBETTO NATURALE (ASSOLUTA PURISSIMA).
MUSCHIO DI CERVO NATURALE (CITES PRE 1979).
CIVETONE.
X
X
X
VANIGLIA BOURBON.
VERBENA.




VETJVER ha superato i severi test ai quali tutti i profumi JICKIEL® vengono scrupolosamente passati. Tra gli altri punti rilevanti, abbiamo indici di gradimento altissimi per ogni fascia di età e genere. E' una eccezionale dote che un profumo di così alto livello goda della più ampia capacità di comunicarsi agli altri in piena bellezza, è la fondamentale premessa al successo di ogni profumo che voglia dirsi grande. VETJVER, è molto più di un profumo: ha spiccate proprietà feromonali, rilassanti, antidepressive e tonificanti, che non solo trovano riscontro nella specifica sperimentazione svolta (nel perfezionismo che ci contraddistingue) a chiusura del progetto, bensì poggiano su ampia e consolidata letteratura scientifica.


Naturel. Précieux. Intense. Séduisant. Doux. Révitalisant. Excitant.

VETJVER, le vétiver définitif!


JICKIEL®. Haute Parfumerie à Venise. 






VETJVER Jickiel® è disponibile nelle concentrazioni seguenti: 


Eau de Toilette, 
Extrait de Parfum e
Triple Extrait de Parfum.

Contacts: <jicky2.0@gmail.com>

giovedì 4 ottobre 2018

MET® Technology By JICKIEL®. Che la Nuova Rivoluzione abbia inizio!


Anni di duro lavoro, sacrificio ed ingenti costi di ricerca e sperimentazione, ci hanno portati ad un nuovo rivoluzionario traguardo. Finalmente disponiamo di una tecnologia rivoluzionaria, in grado di creare profumi drasticamente nuovi. In grado di modificare in sede di progettazione e realizzazione, parzialmente o integralmente, la struttura molecolare di qualsiasi fragranza. 
Secondo i nostri calcoli previsionali, faremo fare alla profumeria un balzo temporale di almeno 10 anni! 
Presto lanceremo il primo profumo al mondo con la MET® Technology. La speciale ed esclusiva tecnologia JICKIEL®, che applicata alle molecole di fragranza ne modifica comportamento (reattività), performance ed aspetto percettivo.